Notaio San Doną, studio notarile dott. Valeria Terracina.

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • red color
  • green color

Notizie in breve

Il notaio deve essere scelto dalle parti di comune accordo o, in mancanza di accordo, dalla parte tenuta al pagamento degli onorari e al rimborso delle spese anticipate dal notaio. Negli atti notarili in cui partecipino enti pubblici o banche, se il costo dell’atto notarile non è a loro carico, è regola rimettere la scelta del notaio all’altra parte, salvo giustificato motivo. La scelta del notaio non deve essere imposta da altri professionisti, agenti immobiliari, mediatori ecc.; può essere da loro consigliata solo se il cliente lo richieda.
 
Lo studio del Notaio Terracina

Notaio Terracina a San Doną di Piave
Notaio Valeria Terracina

Lo studio del Notaio Terracina, a San Donà di Piave, si occupa di tutte le pratiche inerenti agli atti immobiliari, finanziamenti ai cittadini ed alle imprese, atti societari e aziendali, successioni.

Oltre alla tradizionale attività notarile nel campo delle compravedite, dei mutui, delle costituzioni e modifiche di società, delle cessioni di aziende, e di quote societarie, di  testamenti e denunce di successione, particolare attenzione è volta a tutti quei settori normativi in evoluzione che possono rappresentare soluzioni personalizzate utili per il cliente, quali:

  • surroghe di mutui, anche per imprese;
  • sistemazioni patrimoniali familiari;
  • protezione del patrimonio;
  • permute, dazioni in pagamento, contratti misti con trasferimenti immobiliari;
  • vendite da costruttore;
  • contratti di vitalizio;
  • costistuzione di diritti di superficie finalizzati all'installazione di pannelli fotovoltaici;
  • agevolazioni fiscali.

Lo studio del Notaio Valeria Terracina si trova proprio nel centro di San Donà di Piave, in Corso Silvio Trentin n. 108, a fianco del Duomo, sopra la storica libreria Manzoni. E' sito negli stessi locali che hanno ospitato lo studio del Notaio Pietro Maria De Mezzo, ora in pensione.

Telefono: 0421 333038 - 0421 5941

Fax: 0421 333250

mail: info @ terracina.biz

 

Ultimo aggiornamento ( sabato 01 maggio 2010 )
 
Tassazione degli atti notarili immobiliari

RIEPILOGO DEI CASI PIÙ FREQUENTI

Ecco un sintetico riepilogo della disciplina per la tassazione degli atti inerenti gli immobili che più spesso sono di interesse del cittadino.

Senza pretesa di voler raccontare tutto in poche righe, ho cercato di offrire un semplice schema delle imposte e dei costi degli atti di facile consultazione per tutti gli interessati.

Qui potrete trovare il regime impositivo previsto:

- per acquisto della abitazione, prima o seconda casa, da privato o da impresa, costruttrice o non;

-  per acquisto di terreno agricoli ed edificabili, da privato o da impresa;

 - per acquisto di "beni strumentali" ( negozi, uffici, magazzini...) da privato o da impresa.

Buona lettura!

 

Ultimo aggiornamento ( domenica 29 ottobre 2017 )
Leggi tutto...
 
Ddl Concorrenza e conto dedicato del Notaio

IL CONTO DEDICATO: NOVITÀ INTRODOTTA DAL DDL CONCORRENZA A PARTIRE DAL29 AGOSTO 2017.

Ora, ogni notaio è obbligato ad avere un conto "dedicato", che costituisce un patrimonio separato rispetto a quello del notaio.
Il conto dedicato ha due utilizzi:
    1. Il versamento delle imposte anticipate dal cliente;
    2. il versamento del prezzo depositato presso il notaio.
Le somme dei clienti versate su tale conto dedicato sono impignorabili, insequestrabili, escluse dalla successione del notaio.
Gli interessi generati dalle somme depositate sul conto dedicato non sono percepiti dal notaio, ma vanno a vantaggio dello Stato per finanziare le piccole e medie imprese.
Vediamo insieme i due utilizzi del conto dedicato.
Ultimo aggiornamento ( domenica 29 ottobre 2017 )
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 4 di 16