Notaio San Doną, studio notarile dott. Valeria Terracina.

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • red color
  • green color

Notizie in breve

Il notaio, per legge, non può mai fare l’interesse di una delle parti a danno di altre: non può quindi inserire in un contratto una clausola gravosa per una delle parti e vantaggiosa per l’altra (es.: clausola di esclusione delle garanzie alle quali per legge è tenuto il venditore), senza spiegarne alle parti in modo chiaro e completo il contenuto e gli effetti giuridici.

 
Home arrow Notizie arrow Ultime arrow Aumentano i costi di tassazione degli atti
Aumentano i costi di tassazione degli atti PDF Stampa E-mail

ECCO LA NUOVA TASSAZIONE ATTI 2014

Cosa arriva? Una nuova imposta fissa e aumenti per gli atti traslativi di immobili.

Dal 1 gennaio 2014 ci sono delle modifiche  per la tassazione degli atti.

  A) In primo luogo l'imposta fissa  passa da euro 168 a euro 200.

Questa modifica andrà a pesare soprattutto sulle compravendite di immobili soggette ad Iva, che alla registrazione scontano tre imposte fisse ( di registro, ipotecaria e catastale)

  B) le novità maggiori riguardano gli atti traslativi di immobili a titolo oneroso soggette ad imposta di registro.
 Tre novità principali:

  • Vengono  modificate le aliquote dell'imposta di registro: da oggi vi sono tre aliquote:

  -> 12% per i terreni agricoli non acquistati con le agevolazioni della"piccola proprietà contadina"
  -> 2% per l'acquisto "prima casa"
  -> 9% per tutti gli altri casi. 

  • in tutti i casi sopra visti, in cui si applica l'imposta proporzionale di registro, le imposte ipotecarie e catastali sono dovute in misura fissa di euro 50 ciascuna, non è dovuta l'imposta di bollo e nemmeno le tasse ipotecarie.
  • l'imposta minima di registro diventa euro 1000 ( anzichè 168) .


Ne risulta una minore imposizione fiscale rispetto al regime precedentemente in vigore, tranne che per gli atti di poco valore: infatti in caso di compravendita di un immobile con prezzo euro 100, mentre precedentemente si applicava l'imposta di registro nella misura minima di euro 168, ora si applicherà nella nuova misura minima di euro 1.000.

 

Valeria Terracina

Notaio in San Donà di Piave

Ultimo aggiornamento ( giovedģ 09 gennaio 2014 )
 
< Prec.   Pros. >